Rifiuti, entro il 30 aprile la dichiarazione Mud

Procedura telematica per il Modello Unico Ambientale. Tutte le informazioni e l'assistenza completa dall'Ufficio Ambiente.

 

Entro il 30 aprile prossimo dovrà essere presentata la dichiarazione Mud (Modello Unico di dichiarazione Ambientale) per i rifiuti speciali prodotti nell’anno 2018.

La comunicazione Mud deve essere presentata obbligatoriamente da:

– chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto rifiuti, compreso il trasporto in conto proprio di rifiuti pericolosi;

– commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;

– imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;

– imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi comprese le imprese agricole con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;

– imprese ed enti produttori che hanno più di 10 dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi.

Unione Artigiani è a disposizione delle imprese per informazioni e assistenza nella compilazione, per la quale occorre fornire:

  • visura camerale
  • documento di identità del titolare
  • delega
  • copie leggibili del registro carico/scarico relativamente al 2018
  • copie leggibili dei formulari di trasporto relativamente al 2018
  • eventuali giacenze di rifiuti al 31/12/2018

Ufficio Ambiente – dott. Giovanni Mallano

Tel. 02.83306214 – e.mail: giovanni.mallano@unioneservizi.it


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151