Autocertificazione per spostamenti fuori regione

Unione Artigiani vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Insieme ce la faremo!

Da lunedì 18 maggio l’autocertificazione servirà solo per spostarsi fuori dalla propria Regione (scarica qui il modello in pdf editabile >nuovo_modello_autodichiarazione_editabile_maggio_20201).
Se si vogliono varcare i confini regionali, bisognerà giustificarsi con un apposito modulo di autodichiarazione.
Fino al 3 giugno sarà consentito uscire dalla regione solo per tre motivi: necessità, lavoro e salute.
Nulla cambia quindi rispetto alle settimane precedenti, almeno fino al 31 luglio, data in cui dovrebbe cessare l’emergenza nazionale proclamata dal governo Conte. Tra i motivi di necessità non rientra quello della visita ai congiunti: se i propri genitori abitano in una regione diversa da quella in cui si risiede, non sarà ancora possibile andarli a trovare. Resta sempre consentito il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza.
Fatte salve nuove disposizioni, questa autocertificazione dovrà essere usata fino al 3 giugno. Ovviamente, come è accaduto finora, le situazioni di necessità, lavoro e motivi di salute vanno sempre dimostrate e giustificate: sul modulo da presentare alle forze dell’ordine in caso di controllo, vi è un’apposita sezione da riempire in cui vanno spiegate le ragioni dello spostamento. Se il 3 giugno i contagi si saranno abbassati e la curva epidemiologica non sarà tornata a crescere, ci si potrà spostare anche tra regioni senza autocertificazione. Fino ad allora, bisogna o portare il modulo con sé, oppure compilarlo nel caso di verifiche delle forze dell’ordine.

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151