ART 27- Indennità professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa

IL DECRETO MARZO "CURA ITALIA" PUNTO PER PUNTO
“L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”

Riconosciuta anche agli artigiani l’indennità di 600 euro per il mese di marzo, grazie anche all’impegno condotto da Claai-Unione Artigiani ai tavoli ministeriali.

 

1. Ai liberi professionisti titolari di partita iva attiva alla data del 23 febbraio 2020 e ai lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa attivi alla medesima data, iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, è riconosciuta un’indennità per il mese di marzo pari a 600 euro.

2. L’indennità di cui al presente articolo è erogata dall’INPS, previa domanda.

 

NB: la domanda andrà effettuata all’INPS. Si è in attesa di conoscere modalità operativa.

NB: siamo in attesa di chiarimenti e modalità operative da parte degli Enti su chi e con quali modalità potrà aderire a tali misure

 

Informazioni: Unione Artigiani Tel. 02/8375941

 

L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151