Art. 49 Fondo centrale di garanzia PMI

IL DECRETO MARZO "CURA ITALIA" PUNTO PER PUNTO
“L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”

Misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario

 

Finanziamenti concessi da banche od intermediari finanziari con garanzia concessa a titolo gratuito dal Fondo di Garanzia per le PMI.

L’importo massimo garantito è di 5 mln di euro per singola impresa e per un importo max di 1,5 mln di euro la garanzia diretta a valere sul Fondo ammonta all’80% e nel caso di riassicurazione  di un Confidi al 90% della garanzia del Confidi. Al momento sembra che sia sufficiente un’autocertificazione per attestare i danni a livello economico finanziario cagionati dall’epidemia Covid-19 e gli ultimi due bilanci.

 

Viene ammessa anche la rinegoziazione purchè  il nuovo finanziamento preveda l’erogazione al medesimo soggetto beneficiario di credito aggiuntivo in misura pari ad almeno il 10 percento dell’importo del debito residuo in essere del finanziamento oggetto di rinegoziazione.

 

NB: siamo in attesa di chiarimenti e modalità operative da parte degli Enti su chi e con quali modalità potrà aderire a tali misure.

Informazioni: Unione Artigiani Cooperativa di Garanzia Tel. 02/8375941

 

L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151