Regione Lombardia: indennizzi per 167 milioni di euro, anche per autonomi

Unione Artigiani vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Insieme ce la faremo!

 

Indennizzi, Regione Lombardia interviene con un pacchetto da 167 milioni di euro.

Oggi presentate le misure messe a punto dalla Regione, che si aggiungeranno a quelli governativi dei diversi Decreti Ristori, per i quali si attende la pubblicazione di due distinti Avvisi.

“Sì! Lombardia”: 54,5 milioni di euro per micro imprese e partite Iva con un bonus una tantum da mille a duemila euro

 

DOMANDE DAL 23 NOVEMBRE

Per l’Avviso 1 sono state previste sette finestre temporali con dotazioni suddivise per ogni categoria in base ai codici Ateco.

Sono coinvolte, in particolare, alcune attività del commercio al dettaglio anche in forma ambulante, della filiera degli eventi, dei trasporti con taxi, ncc e autobus turistici, del turismo, dello sport, degli intrattenimenti e dei servizi alla persona (estetica).

Tutti settori che registrano anche una particolare densità di operatori che svolgono la loro attività in forma professionale con partita IVA.

Sono previste sette specifiche ‘finestre’ per le imprese, in base ai codici Ateco, dal 23 al 27 novembre: i contributi saranno erogati entro il 31/12 con bonifico immediato.

La seconda finestra (Avviso 2), riservata alle partite Iva è prevista dall’11 al 15 gennaio.

 

SINTESI AVVISO 1 CON DESCRIZIONE ATTIVITA’: slide_SI! Lombardia_04

DELIBERA GIUNTA REGIONALE: DGR_criteri_SI LOMBARDIA

ALLEGATO CON CODICI ATECO: ALLEGATO_A_SI LOMBARDIA_def

 

COME FARE DOMANDA

Per presentare domanda al bando “Sì Lombardia” serve un profilo attivo (Accedi o Registrati) su www.bandi.regione.lombardia.it

Per attivare il profilo è necessario:
– registrarsi (fase di registrazione) per avere le credenziali di accesso a Bandi On Line
– inserire i dati personali richiesti
– attendere la validazione (fino a 16 ore lavorative, a seconda della modalità di registrazione e profilazione utilizzata).

La verifica dell’aggiornamento e della correttezza dei dati forniti nel profilo è ad esclusiva cura e responsabilità del richiedente.

Nel caso foste già registrati è necessario verificare la correttezza delle seguenti informazioni:
– Data inizio attività
– Data costituzione
– Descrizione codice Ateco primario
– Codice fiscale del legale rappresentante
– Cognome del legale rappresentante
– Nome del legale rappresentante legale
– Natura giuridica
– Partita IVA.

Si consiglia di registrarsi quanto prima. Per accelerare l’iter è prevista l’autocertificazione.

Per la presentazione della domanda ricordatevi di munirvi del codice IBAN su cui Regione effettuerà il bonifico.

Per le domande è prevista un’istruttoria di ammissibilità formale che sarà effettuata dal Responsabile del procedimento con il supporto di un Nucleo di valutazione e con l’ausilio di controlli automatizzati incrociando banche dati in possesso della pubblica amministrazione ed è finalizzata alla verifica dei seguenti aspetti e requisiti:
− rispetto dei termini per l’inoltro della domanda;
− completezza, regolarità formale e sostanziale della domanda prodotta e sua conformità rispetto a quanto richiesto dall’Avviso di successiva emanazione;
− sussistenza dei requisiti soggettivi previsti dal Bando di successiva emanazione.

CONSIGLIATA DOMANDA CON SPID

Consigliamo di accedere alla piattaforma per la presentazione della domanda http://www.bandi.regione.lombardia.it

con il Sistema di identità digitale SPID (qualsiasi SPID legalmente valido) o con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) con PIN.

Così facendo non occorre firmare digitalmente alcun modulo.

Richiedi SPID: https://www.spid.gov.it/

Qualora non si dovesse accedere con SPID o con CNS è necessario essere muniti della firma digitale.

La partecipazione al bando è esente dal pagamento di bolli.

 

Ai link di seguito i tutorial già predisposti da Regione per accedere alla Piattaforma tramite SPID o CNS con PIN

Hai bisogno di un aiuto per registrarti al servizio Bando online con SPID? Guarda il video tutorial sul nostro canale YouTube

Hai bisogno di un aiuto per registrarti al servizio Bandi online con CRS/CNS? Guarda il video tutorial sul nostro canale YouTube

 

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151