Protocollo di regolamentazione delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 negli Ambienti di Lavoro

“L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”

ATS MILANO – CITTÀ METROPOLITANA COMUNICA NUOVI ADEMPIMENTI IN  MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO

 

Di seguito il testo del messaggio.

 

L’epidemia da coronavirus attualmente in atto sta imponendo cambiamenti consistenti nelle abitudini personali, nei contatti sociali e nelle modalità operative di diversi comparti lavorativi.

La persistenza di operatività in diversi settori economici come previsto dai recenti decreti richiede l’adeguamento delle misure preventive e protettive ordinariamente previste a tutela della salute dei lavoratori.

Il protocollo, condiviso il 14 Marzo 2020, impone alle aziende ed ai relativi lavoratori specifiche condizioni vincolanti ai fini del mantenimento in funzione delle unità produttive.

Al fine di verificare, in uno spirito di cooperazione, l’adeguatezza delle disposizioni adottate al nuovo contesto di rischio, e di condividere un approccio comune finalizzato alla costruzione di una mappatura territoriale utile a sollecitare le politiche di prevenzione necessarie alla limitazione dei contagi, si richiede, con sollecitudine adeguata all’emergenza di che trattasi, di rispondere al questionario raggiungibile attraverso il link https://it.surveymonkey.com/r/AZIENDECOVID19 .

In alternativa e nell’impossibilità di rispondere online è possibile rispondere al questionario allegato qui e trasmetterlo via mail al seguente indirizzo lavorocovid@ats-milano.it

Nel caso in cui la Vs azienda risultasse chiusa, siete pregati di inviare una mail a lavorocovid@ats-milano.it segnalando eventuali elementi ostativi alla compilazione del questionario.

Vista l’emergenza in atto e la dovuta preesistenza di quanto richiesto, le risposte devono essere effettuate entro 2 giorni dal ricevimento della presente.

Si invita a trasmettere la presente comunicazione ai RLS o ai RLST, al RSPP e al Medico Competente, coinvolgendoli nella risposta del questionario.

 

Successivamente verranno effettuati controlli a campione in particolare nelle aziende che non risponderanno a questa richiesta. Per informazioni contattare i funzionari qui di seguito riportati, preferibilmente inviando una mail a: lavorocovid@ats-milano.it

 

I riferimenti ATS sono

  • CARPANELLI DANIELE 02.85789321
  • RIZZO EDMONDO GIUSEPPE 02.85784167
  • PEROVANI BARBARA 02.85785787

 

NB: Questa comunicazione dell’ATS può non essere presa in considerazione dalle aziende attualmente chiuse. È sufficiente comunicare all’indirizzo mail lavorocovid@ats-milano.it segnalando eventuali la chiusura come elemento ostativo alla compilazione del questionario.

Informazioni e supporto compilazione questionario

Per informazioni legate alla sicurezza e supporto nella compilazione del questionario il riferimento è UPI Servizi – area Salute e sulla Sicurezza dei lavoratorigruppo Unione Artigiani,  email sicurezza@upiservizi.it

  • Sandro Carta 0331 – 1731000

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151