Nuova ordinanza di Regione Lombardia valida fino al 14 luglio

Unione Artigiani vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Insieme ce la faremo!

 

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato una nuova ordinanza (ORDINANZA 573 del 29-6-20 ULTERIORI MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19), valida da mercoledi’ 1 luglio a martedi’ 14 luglio, con la quale viene confermato l’obbligo di indossare mascherine o qualsiasi altro indumento a protezione di bocca e naso anche all’aperto, tranne nel caso di intense attivita’ motorie o sportive.

Restano in vigore anche le prescrizioni gia’ previste per i datori di lavoro dai precedenti provvedimenti tra cui l’obbligo di misurazione della temperatura di tutti i dipendenti e di comunicare tempestivamente i casi sospetti all’ATS di riferimento, secondo allegato (Allegato 1).

Nell’ordinanza, poi, si specifica che “la ripresa degli sport di contatto e’ prevista a decorrere dal 10 luglio, previo il verificarsi delle condizioni previste dalla lettera g) dell’art. 1 del D.P.C.M. dell’11 giugno 2020″, ovvero che Regioni e Province autonome, d’intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorita’ di Governo delegata in materia di sport, abbiano preventivamente accertato la compatibilita’ delle suddette attivita’ con l’andamento della situazione epidemiologica nei rispettivi territori, in conformita’ con le linee guida dello stesso D.P.C.M. Infine, l’ordinanza prevede la riapertura di discoteche e sale da ballo dal 10 luglio.

L’attivita’ del ballo sara’ consentita esclusivamente negli spazi all’aperto. Via libera dal 1 luglio, invece, a congressi e manifestazioni fieristiche.

Discoteche e sale da ballo potranno riprendere l’attività a partire dal 10 luglio.

 

Al fine di supportare concretamente le imprese nella corretta applicazione dei protocolli di salute e sicurezza, Unione Artigiani della Provincia di Milano e Monza-Brianza, attraverso la sua società di servizi per la sicurezza UPI Servizi S.r.l., offre a tutte le aziende artigiane che ancora non sono in linea con gli adempimenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, e per tutte le aziende che hanno già adempiuto, ma vogliono verificare la propria situazione un

CHECK UP GRATUITO (scarica qui il coupon: Buono Sicurezza 2020)

I nostri consulenti potranno redigere un prospetto ad hoc gratuito per la vostra realtà, indicando quali servizi devono essere svolti per evitare, visti i controlli effettuati da parte degli organi preposti, pesanti sanzioni penali e civili.

Il nostro supporto comporta principalmente Attività di verifica e Consulenza: Check up dell’azienda e realizzazione del “Piano Sicurezza”, anche attraverso sopralluogo dei nostri tecnici presso la vostra azienda Adempimenti secondo quanto previsto dal D. Lgs 81/08 D.V.R., Valutazioni specifiche (Rumore, vibrazioni, Chimico, SLC, Lavoratrici Madri, Procedure Covid19, ecc.) P.O.S. , documenti di cantiere, Formazione e Medicina del Lavoro.

Vogliamo mettere le nostre imprese nelle migliori condizioni per ripartire il prima possibile, ma con il massimo livello di sicurezza per tutti gli imprenditori, i loro collaboratori e le loro famiglie.

Per maggiori informazioni ed assistenza completa: Upi Servizi S.r.l., Maurizio Deiana 0331/1731027 – Sandro Carta 0331/1731026

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151