Bando Safe Working – Io riapro sicuro

Unione Artigiani vi vicina in questi momenti di grande difficoltà. Insieme ce la faremo!

Attraverso il bando “Io Riapro Sicuro“, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia intendono supportare le micro e piccole imprese lombarde nella fase di riapertura, al fine di favorire la ripresa delle attività in sicurezza, sia per i lavoratori, sia per i clienti, sia per i fornitori.

Il bando è rivolto alle micro e piccole imprese lombarde che sono state oggetto di chiusura obbligatoria in conseguenza all’emergenza epidemiologica Covid-19, dei settori artigianato, manifatturiero, commercio, pubblici esercizi, edilizia, servizi, istruzione e sport.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per le spese sostenute per fare fronte al Covid 2019, nella misura del 60% per le piccole aziende e 70% delle micro aziende. L’investimento minimo che l’azienda deve avere sostenuto è di 2.000€ esclusa IVA e il contributo massimo ottenibile ammonta a 25.000€.

Per essere ammissibili le spese devono essere sostenute a partire dal 22 marzo 2020 (data di emissione della fattura), e interamente saldate la data di presentazione della domanda. Tutti i pagamenti devono essere stati effettuati con modalità tracciabili, e dal conto corrente dell’Azienda che presenta domanda.

A titolo esemplificativo le spese ammissibili saranno:

Spese in conto Capitale – macchinari e attrezzature per la sanificazione e disinfezione degli ambienti aziendali; – apparecchi di purificazione dell’aria, anche portatili; – strutture temporanee e arredi finalizzati al distanziamento sociale all’interno e all’esterno dei locali d’esercizio (parafiato, separé, dehors ecc.); – termoscanner e altri strumenti atti a misurare la temperatura corporea a distanza, anche con sistemi di rilevazione biometrica;

Spese in conto corrente – DPI rischio infezione COVID-19 (es. mascherine chirurgiche, guanti in nitrile, etc) nel limite di 1.000 euro per impresa. – servizi di sanificazione e disinfezione degli ambienti, nel limite di 2.000 euro per impresa; – costi per tamponi per il personale dipendente nel limite di 1.000 euro per impresa;

La partecipazione al bando è consentita solo attraverso la piattaforma di Infocamere Webtelemaco, la cui registrazione deve essere fatta dal sito del Registro Imprese, a partire dalle ore 10.00 del 28 maggio 2020 e fino alle ore 12.00 del 10 novembre 2020.

Per una prima valutazione dell’ammissibilità cliccare qui (http://www.unioncamerelombardia.it/?/menu-di-sinistra/Bandi—contributi-alle-imprese/Bandi-aperti/Safe-Working—Io-riapro-sicuro) e selezionare gli allegati 1 e 2 Codici Ateco Ammissibili.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Area Servizi Innovativi e Finanza Agevolata @:marketing_sviluppo@unioneservizi.it Ph: 02-8375941


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151