Ministero dello Sviluppo Economico – Reti di Impresa per l’Artigianato Digitale

Dal primo al 31 Marzo 2017 sarà possibile partecipare al bando Reti di Impresa per l’Artigianato Digitale, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico. Attraverso il bando il Ministero intende erogare agevolazioni in favore di aggregazioni di imprese riunitesi per promuovere attività innovative nell’ambito dell’artigianato digitale e della manifattura sostenibile. I programmi proposti dalle reti di imprese devono essere finalizzati allo sviluppo o alla creazione di:

  • Centri per l’artigianato digitale, anche virtuali, in cui si svolgano attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla creazione di nuovi software e hardware a codice sorgente aperto
  • Incubatori in grado di facilitare lo sviluppo innovativo di realtà imprenditoriali operanti nell’ambito dell’artigianato digitale
  • Centri finalizzati all’erogazione di servizi di fabbricazione digitale come la modellizzazione e la stampa 3D, il taglio laser, etc. nonché allo svolgimento di attività di ricerca e sviluppo centrate sulla fabbricazione digitale

I programmi devono inoltre prevedere forme di collaborazione con Istituti di ricerca pubblici, Università, Istituzioni scolastiche autonome ed Enti autonomi con funzioni di rappresentanza del tessuto produttivo.

L’agevolazione consiste in una sovvenzione parzialmente rimborsabile a copertura del 70% dell’importo del programma ammesso alle agevolazioni. L’80% di questa sovvenzione è concessa a titolo di finanziamento a tasso zero, e il rimanente 20% a titolo di contributo a fondo perduto. La quota di progetto non coperta dall’agevolazione, pari al 30% del costo totale del progetto, è a carico dei beneficiari come cofinanziamento.

Possono partecipare al bando le imprese formalmente riunite, in numero almeno pari a cinque, in associazione temporanea di imprese (ATI), in raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) ovvero in Rete di imprese. L’ATI, il RTI e la Rete di imprese devono essere costituiti da Imprese artigiane o microimprese in misura almeno pari al 50% dei partecipanti

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Area Servizi Innovativi e Finanza Agevolata
@:marketing_sviluppo@unioneservizi.it
Ph: 02-8375941

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151