CONSEGNATI A 25 ARTIGIANI MILANESI GLI ATTESTATI DI “IOMIFIDO”, L’ALLEANZA TRA UNIONE ARTIGIANI E ADICONSUM CHE VALORIZZA LE IMPRESE ATTENTE AI DIRITTI DEI CLIENTI E ALLA QUALITÀ DEL LAVORO

Ci sono artigiani che si occupano di edilizia e scavi, produzioni alimentari e articoli sportivi, falegnami, installatori e manutentori di impianti, meccanici, calzolai, sarti, produttori di bandiere e gagliardetti, un fotografo, un acconciatore e pure un laboratorio di cosmesi naturale. Sono tra le 25 imprese di Milano, dell’area metropolitana e della provincia di Monza e Brianza aderenti al Progetto IoMIFido, la prima alleanza italiana tra consumatori e artigiani promossa da Unione Artigiani e Adiconsum Milano Metropoli.

Le imprese di IoMIFido si impegnano pubblicamente a rendere più agevole il rapporto con i clienti, garantendo un lavoro di qualità effettuato da personale specializzato, con le necessarie certificazioni e regolarmente assunto, nel rispetto delle norme di sicurezza e ambientali, a prezzi trasparenti, tracciabilità dei prodotti e delle transazioni economche, garanzie aggiuntive e il ricorso a procedure di mediazione in caso di controversia.

Oggi la consegna dell'”Attestato di Affidabilità” e del Kit di Comunicazione

Stefano Fugazza e Marco Accornero, rispettivamente Presidente e Segretario Generale di Unione Artigiani Milano MonzaBrianza, Christian Gambarelli, Presidente Adiconsum Milano Metropoli hanno consegnato stamattina, alla presenza dell’assessore regionale alle attività produttive Guido Guidesi, un “certificato di affidabilità” nelle mani dei titolari che hanno sottoscritto gli impegni, insieme ad un kit di comunicazione che potrà essere utilizzato dalle ditte aderenti su insegne e vetrine, mezzi aziendali, carta intestata, biglietti da visita, sito internet e canali social.

 

 

Marco Accornero, Unione Artigiani: “Dimostriamo che la correttezza è un affare per tutti”

“Siamo particolarmente orgogliosi di accogliere e accompagnare in questo percorso queste prime 25 imprese nel progetto “IoMIFido – ha dichiarato Marco Accornero, Segretario di Unione Artigiani  È un atto insieme di lungimiranza, di coraggio, consapevolezza e responsabilità sociale. Vogliamo dimostrare coi fatti che la correttezza è davvero un affare per tutti. Saremo lieti di accogliere nel sistema “IoMIFido altri imprenditori artigiani uniti dagli stessi valori e con le stesse capacità”

Christian Gambarelli, Adiconsum Milano Metropoli: “Obiettivo trasformare IoMIFido in un progetto regionale e nazionale”

“Crediamo molto nell’iniziativa “IoMIFido” che vogliamo consolidare in un’ottica regionale e nazionale, con ulteriori iniziative di formazione destinati alle micro e piccole imprese artigiane sui temi del consumo, dell’innovazione e della transizione ecologica intelligente. Ci auguriamo anche che l’adesione a IoMIFido sia riconosciuta anche dal sistema creditizio come pratica ESG”.

Guido Guidesi, Assessore alle Attività Produttive di Regione Lombardia
“Riconosco in IoMIFido un valore aggiunto importantissimo dal punto sociale ed economico. Abbiamo bisogno di iniziative come questa e di imprese che credano profondamente in quello che fanno. Come regione ci impegnaimo a sostenere e ad accompagnare IoMIFido e divulgarne l’esperienza. Questo progetto si inserisce anche perfettamente nel percorso che anche noi, come Regione, stiamo portando avanti per il sostegno e valorizzazione dei mestieri e delle imprese artigiane”.

Come si ottiene il bollino “IoMIFido

L’adesione al progetto IoMIFido è gratuita per gli associati di Unione Artigiani e prevede unicamente la compilazione del questionario presente su www.iomifido.it, confermando l’adesione ad almeno sette punti tra quelli indicati.

  • – Certificazione di qualità (se già esistente nella forma specifica di tipologia d’impresa)
  • – Trasparenza prezzi e preventivi (corrispondenti alle normative esistenti)
  • – Certificazione e tracciabilità dei pagamenti (“patti chiari”, reciproca solvibilità)
  • – Tracciabilità dei modelli di sostenibilità, garanzia dei prodotti, affidabilità dei servizi, assistenza al cliente
  • – Forme di garanzia aggiuntiva su servizi e prodotti (tempistiche, rateizzo, assistenza post vendita aggiuntiva ecc.),
  • – il ricorso alla Commissione di “conciliazione” in caso di contenzioso
  • – Rispetto della contrattualistica dei rapporti di lavoro in materia fiscale e buone pratiche atte a migliorare il sistema di welfare della persone occupate (adesione ad esempio alla bilateralità artigiana – Fondartigianato – Wila)

La certificazione di affidabilità e qualità avrà durata triennale e sarà periodicamente sottoposta a verifiche da parte di Adiconsum e Unione Artigiani.

Il Tavolo Consumatori-Impresa

La commissione di conciliazione, alle quale le parti potranno rivolgersi volontariamente per il tramite delle associazioni, proverà a risolvere con una transazione definitiva gli eventuali contenziosi insorti durante o al termine del contratto commerciale.

L’Attestazione include l’inserimento delle imprese aderenti in campagne di comunicazione e in iniziative di formazione a loro riservate.

Le aziende “IoMIFido”

Officina Fitobiologica srl Milano – n. 2401/IMF

Borghetti Christian Lainate MI – n. 2402/IMF

Abbiati Engineering sas Monza – n. 2403/IMF

Michele Stellatelli Milano – n. 2404/IMF

Autodepiccoli Bovisio Masciago – MB n. 2405/IMF

Farbo srl Bollate MI – n. 2406/IMF

L’Officina del Calzolaio Milano – n. 2407/IMF

Elettrica Brandi Milano – n. 2408/IMF

Ago Sport Milano – n. 2409/IMF

Leida Carlo 1936 snc Milano – n. 2410/IMF

Sa.Fi sas Milano – n. 2411/IMF

Ganci Argenterie srl Milano – n. 2412/IMF

General Impianti snc Albairate MI – n. 2413/IMF

Zacchetti Arredamenti Milano – n. 2414/IMF

AG Sistemi Pantigliate MI – n. 2415/IMF

Colfermonza srl Milano – n. 2416/IMF

Pietro Della Bella Atelier Milano – n. 2417/IMF

La Nazionale Manifatture Srl Bollate MI – n. 2418/IMF

Impresa Porreca Srl San Giuliano Milanese MI – n. 2419/IMF

NLV Service Srl Rozzano MI – n. 2420/IMF

MC2 Srl Milano – n. 2421/IMF

BioBene SG Srl Milano – n. 2422/IMF

Sezan Milano – n. 2423/IMF

SartoriArtigianale Milano – n. 2424/IMF

Giada Spose Bovisio Masciago MB – n. 2425/IMF

Zacchetti Vinicio Milano – n. 2426/IMF

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano (MI)
Codice fiscale 02066950151