RIAPRONO AL PUBBLICO GLI UFFICI UNIONE ARTIGIANI

Al termine di una settimana di chiusura, dal prossimo lunedì 2 marzo tutti gli uffici dell’Unione Artigiani riapriranno al pubblico secondo le normali modalità operative ed i consueti orari di lavoro, fatta eccezione per la sede di Melegnano che, a scopo meramente precauzionale, resterà ancora chiusa fino a venerdì 6 marzo compreso, pur in presenza del personale operativo al suo interno.
Nel corso della settimana che si chiude, l’Unione Artigiani ha scelto di limitare l’accesso al pubblico presso i propri uffici a solo scopo preventivo, pur in assenza di specifici provvedimenti della Pubblica Autorità. Nonostante la chiusura al pubblico, tutti gli uffici hanno risposto puntualmente al telefono o per email.

Confermiamo peraltro che nessun dipendente Unione Artigiani proviene, risiede o ha anche solo soggiornato nella cosiddetta “zona rossa“, nè ci ha segnalato di essere venuto in qualsiasi modo in contatto con soggetti coinvolti o colpiti dalla patologia virale.

A partire da lunedì 2 marzo si tornerà dunque alla completa normalità sia presso la sede direzionale di via Doberdò 16 a Milano (Mm1 Villa S. Giovanni), sia presso tutte le sedi territoriali milanesi e brianzole.
Ricordiamo che per qualsiasi delucidazione inerente gli aspetti di salute e sicurezza sul lavoro legata al “Coronavirus è possibile contattare UPI SERVIZI, gruppo Unione Artigiani, al numero 0331.17.31.000.
Per maggiori informazioni su indirizzi ed orari di apertura delle nostre sedi è possibile cliccare sul link in calce o chiamare il numero verde 800.132371.

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151