Proroga Bando Impresa Sicura

A seguito del grande afflusso di domande, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia hanno deciso di posticipare la data di chiusura per la presentazione delle richieste di contributo a valere sul Bando Impresa Sicura al 15 dicembre 2016.

Ricordiamo che il bando Impresa Sicura promuove la realizzazione di investimenti per la sicurezza e la prevenzione di furti, rapine ed atti vandalici, finalizzata a proteggere le MPMI commerciali e artigiane in Regione Lombardia. L’agevolazione si concretizza in un contributo a fondo perduto destinato alle imprese che ne fanno richiesta, per un valore pari al 50% dell’investimento totale sostenuto. Il contributo pubblico non potrà comunque essere superiore a 5.000€. Per accedere al contributo, l’impresa deve investire in materia di sicurezza e prevenzione furti almeno 1.000€.

A titolo di esempio, gli investimenti ammissibili riguardano l’acquisto di sistemi di video-allarme antirapina, sistemi antintrusione con allarme acustico, casseforti, serrande, vetrine e porte antisfondamento, sistemi di pagamento elettronici, dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna, etc.

Beneficiari del contributo sono le micro e piccole imprese del commercio e dell’artigianato, con almeno un punto vendita ubicato in Lombardia. Le imprese ammesse a contributo devono, alla data di presentazione della richiesta di contributo, essere classificate con determinati codici ATECO (a titolo esemplificativo e non esaustivo si riportano: 32.12 Fabbricazione di oggetti di gioielleria e oreficeria e articoli connessi; C.14 Confezione di articoli di abbigliamento, confezione di articoli in pelle e pelliccia; C.15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili; C.26.52 Fabbricazione di orologi; etc.)

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Area Servizi Innovativi e Finanza Agevolata
@:marketing_sviluppo@unioneservizi.it
Ph: 02-8375941

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151