Corso

Trasparenza, tributi e fiscalità locale: il controllo dei dati e il rapporto con l’informazione

L'Ordine dei Giornalisti della Lombardia ha fatto il punto sulla situazione e sul ruolo del giornalismo economico e sull’uso delle informazioni di natura fiscale e tributaria nel rispetto delle regole deontologiche e nelle leggi in materia di privacy.

18 aprile 2018 – 09:30-13:30

house
via Doberdò, 16 20126 Milano
phone
028372941
price-tag
Evento gratuito
house
via Doberdò, 16 20126 Milano
phone
028372941
price-tag
Evento gratuito

Mercoledì 18 aprile, presso la sede dell’Unione Artigiani di Milano, l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia ha fatto il punto sulla situazione e sul ruolo del giornalismo economico e sull’uso delle informazioni di natura fiscale e tributaria nel rispetto delle regole deontologiche e nelle leggi in materia di privacy.

L’occasione è stata il corso di formazione per giornalisti «Trasparenza, tributi e fiscalità locale: il controllo dei dati e il rapporto con l’informazione» organizzato dall’ Ordine dei Giornalisti della Lombardia e dal Gruppo Giornalisti Brianza.

Dalla trasparenza alla difficoltà di accesso ai dati, dalla lotta all’evasione fiscale al rapporto tra enti pubblici e mondo dell’informazione: tanti gli spunti offerti dai relatori.

Fino a qualche anno fa il dato non era facilmente consultabile, conservato all’interno degli archivi. Oggi, con lo sviluppo tecnologico, il dato è digitale, è diventato «open». Il dato è stato democratizzato.

Raccontare qualcosa utilizzando dei dati che aiutino il lettore nella comprensione dei fatti complessi, come quelli fiscali e tributari, è garanzia di una maggiore precisione e accuratezza informativa. Consente alle Pubbliche amministrazioni, attraverso gli uffici stampa, e ai giornali di produrre informazione di qualità. E il giornalismo ne ha un disperato bisogno. Non è una battaglia che possiamo delegare al Governo o alla politica. È una nostra battaglia ed è l’unica arma che abbiamo per combattere le fake news e tornare ad essere per i lettori un punto di riferimento credibile e autorevole.

Dopo i saluti iniziali del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, Alessandro Galimberti, e del segretario generale dell’Unione Artigiani di Milano e Monza-Brianza, Marco Accornero, moderati da Aurelio Biassoni, giornalista dell’ufficio stampa del Consiglio regionale della Lombardia, si sono confrontati:

 

parte 1 – “L’informazione economica davanti alle nuove problematiche tributarie e fiscali, al rispetto delle regole deontologiche in materia di privacy, alla necessità di sempre maggiore trasparenza e alla difficoltà di accesso ai dati”

Alan Patarga, responsabile redazione Economia di TgCom24 Mediaset

Gianni Trovati, giornalista de Il Sole 24 Ore

Cristina Bartelli, giornalista di ItaliaOggi

Walter Todaro, ufficio stampa Comune di Desio (Mb)

Silvia Vimercati, avvocato esperto di diritto dell’informazione

 

parte 2 – “Il controllo dei dati, la lotta all’evasione fiscale, la semplificazione delle procedure, il rapporto tra enti pubblici preposti e mondo dell’informazione”

Stefania Zammarchi, dirigente Entrate Unione Bassa Romagna

Mauro Cammarata, dirigente Entrate Comune di Bologna

Natale Montalto, esperto fiscale Unione Artigiani

Vito D’Ambrosio, presidente Car-Tech

Fabio Lisi, direttore tecnico Car-Tech


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151