Iscrizione ed Abilitazione al MEPA – Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione

Unione Artigiani vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Insieme ce la faremo!

 

Il Mercato Elettronico della PA (MEPA) è uno strumento avente il fine di promuovere un nuovo modello per l’ottimizzazione degli approvvigionamenti pubblici.

In particolare, il MEPA è un mercato interamente virtuale in cui le Amministrazioni acquirenti ed i potenziali Fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on-line contratti di fornitura legalmente validi grazie all’utilizzo della firma digitale.

 

Sul MEPA, per valori inferiori alla soglia comunitaria, le Pubbliche Amministrazioni possono cercare, confrontare ed acquisire i beni ed i servizi proposti dalle aziende “abilitate” a presentare i propri cataloghi sul sistema, nel rispetto di formati standard e secondo le regole e le condizioni definite da Consip per ciascun bando merceologico di abilitazione.

Gli acquisti della PA possono essere effettuati secondo tre modalità:
  • Ordine diretto (ODA): acquisto diretto da catalogo, in base alle offerte pubblicate dai fornitori;
  • Richiesta di offerta (RdO): modalità di negoziazione grazie alla quale l’Amministrazione può richiedere ai fornitori, selezionandoli liberamente, offerte personalizzate sulla base di specifiche esigenze;
  • Trattativa diretta: modalità di negoziazione, semplificata rispetto alla RDO, rivolta ad un unico operatore economico.

 

Condizione necessaria per potersi abilitare è offrire un bene/servizio tra quelli presenti all’interno dei capitolati tecnici dei bandi pubblicati, o effettuare un lavoro di manutenzione, ordinaria o straordinaria.

 

Per aiutare le imprese ad abilitarsi, Unione Artigiani di Milano e Monza-Brianza ha attivato uno Sportello al quale le imprese possono rivolgersi per ricevere spiegazioni sulle modalità di utilizzo del MEPA, presentare la domanda di iscrizione e di abilitazione.

 

Le imprese che vogliono abilitarsi devono essere munite di:
  • Kit di firma digitale del Legale rappresentante e pin: Smart Card e relativo lettore compatibile con la firma ovvero Business Key;
  • Visura camerale, per indicare i dati identificativi dell’impresa: sede legale, dati del registro, imprese, Amministratori, Poteri, oggetto sociale. Dati di Iscrizione all’INPS per indicare la Matricola aziendale INPS;
  • Dati di Iscrizione all’INAIL per indicare il Codice Ditta INAIL e la Posizione Assicurativa Territoriale – P.A.T;
  • CCNL applicato ed il Settore;
  • Numero dipendenti (ULA);
  • Dati bancari;
  • Codice Univoco
Verranno richieste inoltre le seguenti dichiarazioni:
  • Fatturato relativo agli ultimi tre bilanci chiusi e depositati;
  • Un catalogo con i prodotti e/o che si vogliono proporre su MEPA

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI ED ASSISTENZA COMPLETA:

UFFICIO SVILUPPO & INNOVAZIONE – 02.833.06.231 – jacopo.chiari@unioneservizi.it

                                                                                02.833.06.214 – giovanni.mallano@unioneservizi.it

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151