Decreto ‘Cura Italia’ – bonus 600 € ipotesi click-day Inps

“L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”

L’art. 27 e l’art. 28 del decreto marzo “Cura Italia” ha previsto per i lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e per i  lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Ago (artigiani, commercianti), non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie,  una indennità per il mese di marzo pari a 600 euro.

L’indennità sarà erogata dall’INPS, previa domanda on-line.

Il presidente dell”Inps, Pasquale Tridico in una intervista ha dichiarato che gli uffici dell’Inps stanno ragionando sulle modalità per erogare il bonus da 600 euro per commercianti, artigiani e gli altri lavoratori autonomi che hanno subito danni a causa dell’emergenza coronavirus.

Una delle ipotesi in campo è quella del click day, che potrebbe essere necessario perché per il mese di marzo le risorse sono fissate al tetto di 2,16 miliardi. Mentre per i pagamenti i tempi saranno stretti e i primi accrediti potranno essere già ad aprile.

Al momento si tratta si TRATTA di una mera IPOTESI.

Chiaramente siamo contrari a questa ipotesi complicata!

Le modalità operative per presentare la domanda saranno indicate in una circolare che dovrebbe uscire entro questa settimana.

Al momento, ripetiamo, ci sono solo delle ipotesi e non ancora notizie ufficiali.

Non appena ci saranno notizie ufficiali vi aggiorneremo e vi forniremo tutto il supporto per poter accedere all’eventuale click-day.

 

Per il momento Vi invitiamo a NON TELEFONARCI poiché NON CI SONO NOTIZIE UFFICIALI e NON siamo in grado di darvi ulteriori informazioni.

 

“L’Unione Artigiani Vi è vicina in questo momento di grande difficoltà. Ce la faremo!”


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151