Musica e competitività: contributi a fondo perduto per produttori e distributori di strumenti musicali

Regione Lombardia è in procinto di pubblicare a breve un bando volto a sostenere e promuovere la rete produzione e distribuzione di strumenti musicali, attraverso iniziative di sostegno all’innovazione e al riposizionamento delle unità locali (botteghe, atelier, show room e negozi).
Potranno partecipare al bando le micro e piccole imprese, singolarmente o aggregate in rete, con almeno un punto vendita ubicato sul territorio lombardo e appartenenti ai seguenti codici ATECO 2007, riferiti all’attività prevalente o primaria di impresa e non di unità locale:
• 32.2 Fabbricazione di strumenti musicali
• 47.59.6 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% della spesa complessiva ammissibile, nel limite di 10.000 euro per impresa. L’importo minimo dell’investimento presentato deve essere pari a 2.000 euro.
Sono ammesse a contributo diverse categorie di spesa, tra cui:
A. acquisto di software e hardware che permettano al punto vendita di fare marketing, vendita on line ed offrire servizi o attività aggiuntive (ad es. servizi come sale prove e cabine prove);
B. attrezzature / strumentazione / macchinari / impianti funzionali a interventi di innovazione e all’offerta di servizi o attività aggiuntive (es. sale prove e cabine prove);
C. consulenze tecniche esterne e strategiche ai fini della progettazione, realizzazione e rendicontazione dell’intervento e caratterizzate da un contenuto altamente specialistico;
D. rifacimento delle vetrine e degli arredi, opere murarie, sostituzione di pannelli, e altre opere inerenti la struttura del punto vendita, ivi inclusi arredi pertinenziali il punto vendita, volte a favorirne l’attrattività della clientela;
E. costi per la formazione degli imprenditori, dei coadiutori e del personale impegnato nel progetto, nella misura massima del 20% della somma delle voci di spesa ammissibili a contributo, su base complessiva.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Area Servizi Innovativi e Finanza Agevolata
@:marketing_sviluppo@unioneservizi.it
Ph: 02-8375941

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151