“Intraprendo”: nuove agevolazioni in arrivo per le start-up lombarde

Regione Lombardia ha deciso di promuovere un ulteriore misura a favore dell’imprenditorialità lombarda. Si tratta della “Linea INTRAPRENDO”, il cui obiettivo è quello di sostenere l’avvio e il consolidamento di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego, con particolare attenzione a quelle intraprese da giovani, da soggetti over 50 esclusi dal mondo del lavoro o da realtà aziendali che svolgono attività ad alto contenuto tecnologico.
Possono presentare richiesta di accesso al contributo i soggetti che alla data di presentazione della domanda possiedano i seguenti requisiti:
− essere MPMI (incluse le Società tra Professionisti – STP) iscritte e attive al Registro delle Imprese, da non più di 24 mesi, con sede operativa in Lombardia (indicata in visura camerale);
− essere persona fisica che intenda aprire una impresa entro massimo 90 giorni dal decreto di concessione dell’agevolazione, con sede operativa in Lombardia;
− essere liberi professionisti, che abbiamo avviato l’attività da non più di 24 mesi e che abbiano eletto a luogo di esercizio prevalente uno dei Comuni della Lombardia;
− essere persona fisica iscritta ad ordini professionali o associazioni riconosciute dal MISE, che intenda avviare l’attività professionale entro massimo 90 giorni dal decreto di concessione dell’agevolazione.
La forma tecnica dell’agevolazione è ibrida e consiste nella combinazione di un contributo a fondo perduto (10% dell’agevolazione concessa) ed un finanziamento a tasso zero (90% dell’agevolazione concessa). L’agevolazione sarà erogata a fronte del sostenimento di spese direttamente funzionali all’avvio dell’attività imprenditoriale come personale, beni strumentali, beni immateriali, licenze software, affitto locali, servizi di consulenza, scorte, spese generali. 
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Area Servizi Innovativi & Finanza Agevolata
@: marketing_sviluppo@unioneservizi.it
Ph: 02-8375941

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
P.IVA 02066950151