Gruppo d’Acquisto Energetico: quali vantaggi?

 
Quante volte, quando eravamo piccoli, i nostri genitori ci hanno invitato a spegnere la luce per evitare inutili sprechi? Probabilmente così tante che abbiamo addirittura perso il conto.
E ora che siamo adulti, abbiamo finalmente compreso quanto sia importante il risparmio energetico?
 
Sicuramente si ed ancora di più nel caso in cui ci si confronti tutti i giorni con realtà industriali come quelle delle piccole e medie imprese italiane. Infatti, da quanto emerso nel seminario organizzato dall’Unione Europea e tenutosi lo scorso marzo a Bruxelles dal titolo “Tagliare i consumi dell’energia attraverso una maggiore efficienza”, i costi per l’energia elettrica che le imprese italiane devono sostenere sono alti sia per motivi di generalizzata inefficienza produttiva e distributiva (a livello statale) sia perché, più semplicemente, i prezzi di acquisto spesso non sono così competitivi come invece ci si potrebbe aspettare. La liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica ha sicuramente permesso la creazione di una maggiore competizione, ma dall’altro lato, ha anche creato una forte confusione, visto e considerato che le proposte delle varie aziende fornitrici sembrano tutte uguali e che senza le competenze e le conoscenze tecniche necessarie si rischia di firmare dei contratti che sembrano inizialmente convenienti dal punto di vista economico ma che poi risultano in esborsi più alti del previsto.
 
Data questa situazione, ci vorrebbe un fornitore fidato, e che allo stesso tempo proponga dei prezzi   convenienti, al fine di sostenere un sistema di pmi italiane che potrebbe essere l’unica entità capace di far ripartire quel motore produttivo italiano che è fermo da troppo tempo, cercando di uscire da una situazione di recessione. E questo fornitore può essere appunto l’Unione Artigiani, o meglio il Gruppo d’Acquisto Energetico che Unione Artigiani ha creato per sostenere le piccole e le medie imprese lombarde.
 
Ma perché affidarsi ad Unione Artigiani per un servizio così? Semplice, prima di tutto i risparmi economici sono assicurati, visto che prima di aderire al GDA energetico viene effettuata un’analisi dei risparmi possibili e solo in caso di risparmi stimati evidenti Unione Artigiani consiglierà l’adesione al servizio, e poi, perché la stessa associazione ha per definizione l’obiettivo di sostenere la crescita e lo sviluppo dell’artigianato delle piccole e medie imprese italiane, e quindi non si corre il rischio di essere “raggirati” da aziende fornitrici che contano troppo sui numeri e poco sulla qualità del servizio e la soddisfazione del cliente.
 

Per ulteriori informazioni o per richiedere un’analisi gratuita della propria bolletta (solo per i soci di Unione Artigiani), contattare l’Ufficio Marketing di Unione Artigiani al numero 02.83.306.260 oppure all’indirizzo e-mail marketing_sviluppo@unioneservizi.it

Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano
Codice fiscale 02066950151