AUTOTRASPORTO, DEFINITO L’AMMONTARE DEGLI INCENTIVI PER L’ACQUISTO DEI VEICOLI GREEN E DEI SISTEMI DI SICUREZZA

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stabilito l’ammontare degli incentivi a favore delle imprese di autotrasporto merci in conto terzi iscritte al REN e all’Albo Autotrasportatori per gli acquisti di veicoli ecologici, di dispositivi innovativi che garantiscono sicurezza e risparmio energetico nonché di rimorchi e semirimorchi per il trasporto combinato strada-mare e strada-ferrovia e per il trasporto a temperatura controllata.

Lo stanziamento complessivo della misura è di 25 milioni di euro; ogni singola impresapuò ricevere fino ad un massimo di 550 mila euro.

Come è noto, si tratta di contributi a fondo perduto concessi a fronte di acquisti di veicoli nuovi di fabbrica intrapresi successivamente all’entrata in vigore del provvedimento in oggetto (dal giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) e fino al termine che sarà indicato con successivo decreto direttoriale che definirà le modalità di presentazione delle domande. Le istruttorie saranno a cura di RAM.

Si rammenta che i contributi sono concessi a fondo perduto fino ad esaurimento delle risorse, che è esclusa la cumulabilità con altre sovvenzioni e che i beni agevolati non possono essere alienati, concessi in locazione o a noleggio e devono rimanere nella disponibilità del beneficiario dei contributi nel triennio successivo alla data di erogazione del contributo medesimo, nonché nel periodo intercorrente fra la data di presentazione della domanda e quella di riscossione del beneficio, pena la revoca.

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano (MI)
Codice fiscale 02066950151

Vai alla barra degli strumenti Esci