TAXI. PARTITA LA CAMPAGNA ANTI-ABUSIVI PROMOSSA DA REGIONE LOMBARDIA

Ha preso il via oggi la campagna di sensibilizzazione contro i taxi abusivi promossa dall’assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia negli aeroporti di Malpensa e Linate. Nei prossimi giorni sarà estesa nelle stazioni di Ferrovie Nord e resterà  attiva sino alla fine di agosto. Messaggi video che sui maxischermi invitano i cittadini a utilizzare solo i taxi regolari.

taxi abusivi

L’iniziativa è stata illustrata durante una conferenza stampa all’aeroporto di Malpensa dagli assessori regionali Romano La Russa (Sicurezza, Protezione Civile) e Franco Lucente (Trasporti, Mobilità sostenibile). Presenti anche il viceprefetto di Varese Gerardo Corvatta e rappresentanti delle Forze dell’ordine.

L’obiettivo è diffondere una maggiore consapevolezza tra i turisti e i cittadini sui taxi abusivi. Fenomeno aumentato con la riapertura del Terminal 2 dell’hub varesino lo scorso 31 maggio e con la ripresa del traffico aereo nel periodo post pandemico. Affidarsi a chi esercita illegalmente la professione, oltre a danneggiare il lavoro dei tassisti con regolare licenza, significa esporsi, da viaggiatori, a diversi rischi, difficilmente calcolabili.

Finanziati con 50.000 euro gli straordinari della Polizia locale della Provincia di Varese anche per controllare i tassisti abusivi, soprattutto nelle ore serali e nei festivi. Oltre all’effetto di deterrenza garantito dalla presenza di agenti in divisa, l’impiego di personale in borghese permetterà, secondo Regione Lombardia di raggiungere risultati soddisfacenti.


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano (MI)
Codice fiscale 02066950151