NUOVO ECOBONUS DAL 3 GIUGNO PER AUTO, SCOOTER E MEZZI AZIENDALI, ANCHE PER I TAXI E NCC. TUTTE LE INFO E GLI INCENTIVI.

Prenotabili dal 3 giugno, attraverso il Concessionario Auto e Moto di fiducia, i nuovi eco-incentivi con e senza rottamazione fino agli Euro 5*, per auto, moto e veicoli commerciali. Agevolazioni previste anche per le persone giuridiche ma solo per le auto nelle fasce 0-20 e 21-60 e per le moto e scooter o per l’acquisto mezzi pesanti da parte di autotrasportatori. Incentivi anche per l’acquisto con rottamazione per auto usate purché Euro 6.

Il contributo è disponibile per le auto acquistate a partire dal 25 maggio 2024, giorno di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del relativo DPCM.

 

I contributi sono inoltre raddoppiati per i Taxisti:

  • per i taxisti vincitori dei nuovi bandi comunali che devono acquistare il mezzo
  • per i taxisti in servizio che sostituiscono il loro mezzo
  • per i titolari di autorizzazioni NCC che sostituiscono il loro mezzo

 

Previsti fondi per circa un miliardo di euro, fruibili salvo esaurimento fino al 31 dicembre 2024.

Per accedere ai bonus l’auto da acquistare non può avere un prezzo di listino superiore:

  • 42.700 euro (IVA inclusa) se elettrica o con emissioni superiori ai 61 grammi/km
  • 54.900 euro (IVA inclusa) per le  auto ibride plug-in con emissioni comprese fra i 21 e i 60 grammi.

Agevolazioni maggiorate del +25% per contribuenti con ISEE inferiore a 30.000 € con la possibilità di rottamare anche auto Euro 5*.

Gli incentivi sono prenotabili, attraverso i concessionari, a partire da lunedì 3 giugno 2024, alle ore 10.

Previsti anche contributi per installazione di impianti nuovi a GPL (400 euro) o metano (800 euro) per autotrazione su autoveicoli di classe fino a Euro 4, che anche in questo caso viene pagato direttamente dallo Stato all’installatore.

Ulteriori info presto disponibili sulla piattforma Ecobonus.

Modulistica in arrivo sul sito di Invitalia. 

 

UN PO’ DI CHIAREZZA 

  • 0-20 g/km: comprendono tutte le auto elettriche e alcune plug-in con tetto al costo di 35.000 euro + IVA, vale a dire 42.700 euro, esclusa messa su strada)
  • 21-60 g/km: comprende la quasi totalità di auto plug-in con tetto a 45.000 euro + IVA, pari a 54.900 euro)
  • 61-135 g/km:  modelli mild e full hybridbenzinadieselGPL e metano, previsa verifica emissioni e motorizzazioni con tetto al prezzo di listino pari a 35.000 euro + IVA, ovvero un totale di 42.700 euro).
  • Il mezzo da rottamare deve essere intestato da almeno 12 mesi all’intestatario del contratto o ad un famigliare convivente
  • M1 sono i veicoli privati ad almeno quattro ruote per il trasporto fino a 8 persone oltre al conducente

 

 

INCENTIVI ANCHE PER L’ACQUISTO DI AUTO USATE

Previsti incentivi pari a 2000 € per le  persone  fisiche  che  acquistano,  anche  in  locazione finanziaria, auto usate in classe non inferiore a  Euro  6,  con prezzo  risultante  dalle  quotazioni  medie  di  mercato  e  non superiore  a  25.000  €,  e se  contestualmente viene rottamato  un  veicolo  della  medesima  categoria omologato in una classe fino a Euro 4, di cui l’acquirente o  un  suo familiare convivente siano proprietari o intestatari da almeno dodici mesi.

 

MOTO E SCOOTER

Per moto elettriche NUOVE

Contributo del 30% (fino a 3.000 €) senza rottamazione

Contributo del 40% (fino a 4.000 €) con rottamazione di un veicolo da Euro 0 e Euro 3.

 

 

VEICOLI COMMERCIALI

Gli incentivi sono riservati a PMI esercenti attività di trasporto cose in conto proprio o terzi: si tiene conto di alimentazione, massa e rottamazione, andando da un minimo di mille euro (mezzi sotto 1,5 tonnellate, con motore endo-termico e con rottamazione) a un massimo di 18mila euro (mezzi tra 4,25 e 7,2 tonnellate, con motore elettrico o idrogeno e con rottamazione).

 

 

INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL O METANO

Alle persone fisiche che installano impianti nuovi a GPL o METANO su auto almeno Euro 4, spetta un bonus – rispettivamente – di 400 e 800 € erogati direttamente dallo Stato all’installatore.

 


Unione Artigiani della Provincia di Milano
Sede legale: Via Doberdò 16 – 20126, Milano (MI)
Codice fiscale 02066950151